Cosa significa sceicco?

sceiccoChi sono gli sceicchi? E cosa hanno a che fare con il petrolio? Perché sentiamo parlare così spesso di loro su giornali, cronache sportive, cronache mondane e anche economiche?

Sceicco è una parola che l’Italiano ha preso in prestito dall’arabo, e che significa letteralmente <<notabile, persona importante>>.

La parola sceicco veniva usata sin in tempi risalenti per indicare un capo tribù o un capo villaggio, la persona che dunque era al comando di una comunità, per quanto piccola fosse.

Ma gli sceicchi di oggi sono decisamente diversi da quelli di un tempo, e grazie ai proventi del petrolio non solo possono affacciarsi in Europa e comprare squadre di calcio o intere aziende, ma sono riusciti a cambiare anche il significato del loro titolo.

I signori del petrolio

Quando ci si riferisce a qualche sceicco sul giornale, ci sono ottime probabilità che si tratti di qualcuno che ha possedimenti ricchi di giacimenti di petrolio, e che dunque, forte dei suoi petrodollari, ha interessi economici ingenti in Europa.

In questo senso la parola sceicco è diventata un po’ sinonimo di petroliere, una figura che vive, anzi stravive, dei proventi dell’oro nero.

Sinonimo di ricco

Sceicco viene anche utilizzato come sinonimo per ricchissimo. Non è raro sentire infatti “è ricco come uno sceicco” o “questa macchina non potrebbe comprarla neanche uno sceicco”. I soldi, appunto, sono diventati la cifra di questo titolo, anche se soprattutto nelle zone più remote del Medio Oriente non è sempre detto che lo sceicco sia esattamente ricchissimo, soprattutto se paragonato a noi.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Chesignifica.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons