Cosa significa rsvp?

rsvpRSVP è un acronimo francese che si usa in genere in fondo a inviti, lettere, e-mail e comunicazioni scritte per le quali ci si aspetta una risposta da parte del ricevente.

Si tratta di un acronimo per Répondez, s’il vous plaît, che in italiano potremmo tradurre con Rispondete, per cortesia, anche se si tratta comunque di una locuzione il cui senso profondo è piuttosto difficile da tradurre.

Per cosa si può usare?

RSVP si può utilizzare per ogni tipo di comunicazione, ufficiale e non, per la quale ci si aspetti una risposta da parte di chi ha ricevuto il messaggio. Si tratta di un invito comunque piuttosto cortese, che sollecita sì una risposta da parte del ricevente, ma che al tempo stesso cerca di non insistere, comandare o mettere pressione.

Esiste una controparte italiana?

No, non esiste una controparte italiana in quanto nella nostra lingua non si è mai affermato l’uso di chiedere una risposta al ricevente, cosa che si ritiene in genere implicita o che oppure, questa una grave mancanza della nostra lingua, viene in genere comunicata con un linguaggio molto ingessato, come quello delle formule “è gradita la risposta” o “si prega di rispondere”.

Come vedete ad entrambe le forme italiane sottende una certa “aggressività” che rende la formula in questione praticamente intraducibile nella nostra, seppur bellissima, lingua.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Chesignifica.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons