Cosa significa porto franco?

porto francoPorto franco è una dicitura del gergo commerciale, che ha più specificatamente a che vedere con il mondo delle spedizioni merci. La differenza tra porto franco e porto assegnato infatti è di fondamentale importanza per questo tipo di attività.

Il porto franco vuol dire che il costo della spedizione è a carico del mittente. Questo vuol dire che la merce verrà ricevuta senza alcun costo aggiuntivo e che fino alla consegna la responsabilità è in genere anch’essa a carico del mittente.

L’opposto di porto franco è porto assegnato,che vuol dire invece che sarà chi riceve la merce a farsi carico del pagamento della spedizione della merce.

Non valido all’estero

Questo tipo di divisione tra le tipologie di spedizione non è valido all’estero, dove si usano invece diverse diciture che tra le altre cose non si riferiscono semplicemente a chi pagherà la spedizione, ma anche a chi sarà ritenuto responsabile della merce fino alla consegna.

Come potrete ben capire si tratta di qualcosa di fondamentale importanza, dato che la merce potrebbe andare persa oppure distrutta.

Quando si parla di spedizioni internazionali ci sono in genere la CIF (Cost, Insurance and Freight) nella quale chi spedisce si prende carico dei costi, dell’assicurazione e dei rischi fino a merce ricevuta; a fare da contraltare ci sono le spedizioni FOB (Free on Board) che vuol dire che chi spedisce deve pagare costi, assicurazione e assumersi i rischi della merce fino a quando questa sarà salita sul mezzo di trasporto, sia camion o nave.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Chesignifica.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons