Cosa significa Panta Rei?

panta reiPanta Rei, in greco πάντα ῥεῖ, è una locuzione greca che vuol dire, semplicemente, che tutto scorre. Si tratta di una frase attribuita ad Eraclito da Platone, nel Cratilo, una delle sue opere più famose.

La frase ha un significato molto più profondo di quello che in genere gli viene attribuito. Non vuol dire semplicemente che <<tutto passa>>, ma concentra la profondità del suo pensiero intorno alla filosofia del divenire.

Tutto, in un tempo anche minimo, si trasforma, e non c’è modo per l’uomo di entrare, dice Eraclito, due volte nello stesso fiume.

Come viene usato… nel modo errato

Panta rei viene spesso usato nell’accezione di <<tutto passerà>>. Si tratta di un uso completamente errato della locuzione di Eraclito, che non ha davvero nulla a che vedere con il significato originale dell’attribuzione.

Chi è Eraclito, filosofo del divenire

Eraclito viene spesso ricordato come filosofo del divenire, quel filosofo che al contrario di Parmenide, ritenuto filosofo dell’essere, ha posto l’accento sulla trasformazione del mondo che ci circonda, e non sulla sua essenza pura.

Si tratta di quello che viene a ragione ritenuto come il precursore di tante correnti filosofiche e di tante scienze, che finalmente hanno cominciato ad analizzare il mondo come complesso fatto di equilibri in continuo cambiamento, e non come fisso immutabile.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Chesignifica.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons