Cosa significa massone?

massoneChi è appassionato di intrighi politici ed economici si sarà imbattuto sicuramente nella parola che affrontiamo oggi. Parliamo infatti di massone, che significa esattamente appartenente alla massoneria.

Ma perché questo termine è utilizzato così frequentemente? E che cos’è la massoneria? Perché ha un significato così negativo per chi lo utilizza? Proviamo a dare risposte.

Chi è il massone?

Il massone è un affiliato ad una loggia massonica. Significa che partecipa a riunioni e riti di una associazione di persone che è stata per lungo tempo segreta, e che oggi, almeno in Italia, è organizzata in maniera tale da rendere pubblica la lista dei suoi appartenenti.

La massoneria ha da sempre terrorizzato il potere pubblico, soprattutto nel periodo subito successivo alla sua nascita, quando era proprio nei circoli massonici che si organizzavano rivoluzioni repubblicane ed eversioni dell’ordine costituito.

Da qui in poi massoneria e massoni hanno sempre avuto un significato eversore, un significato che terrorizza chi ha interesse a mantenere l’ordine costituito e dunque, in periodi democratici come quello che stiamo vivendo, la popolazione intera.

La segretezza

Nonostante sia fatto ormai divieto di organizzare logge massoniche che mantengano il segreto sui partecipanti alle riunioni, la massoneria continua a conservare un po’ di quella aura di mistero e di segretezza che l’aveva contraddistinta sin dalla sua nascita.

Parte di questa aura di segretezza è responsabile anche per le nefandezze che, spesso ingiustamente, vengono attribuite alle logge e ai loro membri.

Massone, ovvero chi ha una doppia agenda

Nel volere di chi utilizza questo termine in senso dispregiativo, il massone è colui il quale ha una doppia agenda: una pubblica e falsa, un’altra invece segreta, fatta di obiettivi, di amicizie, di scopi e di modus operandi non cristallini e non leciti.

Per questo motivo in genere viene utilizzato il termine massone come accusa, a significare che chiunque venga colpito da questa sorta di scomunica laica sia in realtà una persona dalle due facce, che nasconde dietro ad una vita legittima e alla luce del sole, interessi inconfessabili che in genere vengono perseguiti facendosi aiutare dagli altri massoni, che basandosi sulla segretezza di cui abbiamo parlato prima, tendono ovviamente a tenere la bocca chiusa e ad essere molto efficaci nel raggiungimento dei suddetti scopi.

Le cose, ovviamente, non stanno sempre così, e la massoneria è oggi per larghissima parte una tipologia di associazionismo che nulla lascia al mistero, al trucco e all’inganno.

Il suo potere negli anni è andato decrescendo, ed è decisamente inverosimile che quello di cui vengono accusati i massoni sia vero.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Chesignifica.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons