Cosa significa Gnocca?

gnoccaGnocca è un termine originario dell’Emilia, che poi, successivamente, è entrato a far parte del vocabolario gergale di tutta Italia. Si tratta di un termine che un tempo era decisamente volgare, ma che oggi viene accettato praticamente ovunque con una certa leggerezza.

Vediamo insieme cosa significa, cosa significava e in quali contesti può essere utilizzato.

Vagina/Vulva

Il significato originario della parola gnocca è riferito all’organo genitale femminile. Sta dunque sia per vagina che per vulva, e ricorda il romano topa o il napoletano fessa, così per inquadrare il termine nel suo livello gergale.

Non si tratta, in questo caso, di un termine che può essere ritenuto di uso comune possibile. Il termine mantiene una certa volgarità ed è ancora completamente bandito dal linguaggio ufficiale.

Bella ragazza

Il secondo significato di gnocca è quello di bella ragazza. Si tratta di un termine che focalizza però l’attenzione meramente sull’aspetto fisico della ragazza, tralasciando non solo il carattere ma anche spesso e volentieri i lineamenti del viso.

La versione maschile

Ormai da qualche tempo viene anche utilizzata una versione maschile, gnocco, che sta a significare sempre ragazzo di bella presenza, come nella sua versione maschile. Anche in questo caso ci si riferisce però ad una bellezza fisica, dove il carattere e l’intelligenza non hanno bisogno di essere chiamati in ballo.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Chesignifica.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons