Cosa significa epifania?

re magiChe significa Epifania? È una festa cristiana, che ricorda la visita dei tre re magi nella grotta dove nacque Gesù, e questo tutto lo sappiamo. Ma qual è il significato più puro, più esatto della parola che tutti utilizziamo senza troppo pensarci?

Oggi ci occupiamo di questo, facendo un piccolo viaggio, come spesso ci capita quando parliamo di religione cristiana, nell’Antica Grecia, perché è proprio dalla lingua di Ulisse e Achille che viene questa parola.

Manifestazione della divinità

La parola epifania deriva dal greco epi + fano, ovvero appaio. L’apparizione si riferisce alla divinità, che in questa circostanza era rappresentata da Gesù che manifestava il suo carattere divino attraverso la stella cometa che portò appunto i tre re dell’Est a visitarlo.

Una manifestazione della divinità appunto che lascia poco scampo agli scettici ed è per questo che fin dal XIII° secolo la parola è stata utilizzata anche in latino, a ricordare appunto questo particolare evento della religione cristiana.

La visita dei tre magi

I tre magi arrivarono per visitare Gesù, una visita simbolica che contrapponeva tre re del mondo mondano al vero e unico re, almeno per la tradizione cristiana. Questo è un tema molto caro ai vangeli, che viene ricordato in altri eventi come quello del <<date a Cesare quel che è di Cesare>>, in una dicotomia tra potere terreno e ultraterreno che è uno dei temi ricorrenti della religione cristiana.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Chesignifica.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons