Cosa significa Allah?

AllahAllah è la parola araba che significa Dio. Si tratta di una parola molto importante soprattutto per i fedeli di religione islamica, che la usano anche in alcuni contesti rituali e per affermare la loro fede attraverso il takbir, che è la ripetizione della locuzione Allahu Akbar.

Allah deriva dalla radice l-h che in arabo e più in generale nelle lingue semitiche significa divinità. Il termine però Allah oggi contraddistingue il Dio Unico dei musulmani, più che una divinità generica.

Prima dell’islam: la Jahilliya

Prima dell’Islam, nel periodo che secondo i musulmani era quello dell’ignoranza (la Jahilliya), il nome di Allah era però usato per indicare tutta una serie di dei di un complicato Pantheon Pagano, che erano adorati dalle popolazioni della penisola arabica e soprattutto a La Mecca, che solo dopo diventerà città santa e centro dell’Islam.

Il termine Allah dunque era usato prima come nome generico per un dio, un po’ come la parola che usiamo noi, e soltanto dopo ha cominciato a significare e ad indicare il Dio Monoteista che contraddistingue la religione ebraica, quella musulmana e quella cristiana.

Da usare con parsimonia

Allah è un termine di cui non si deve abusare, un termine che deve essere usato con parsimonia e soltanto a completamento di una frase positiva. La bestemmia, che già nella nostra cultura è qualcosa di abietto, è ritenuta di una gravità enorme da parte delle popolazioni arabe.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Chesignifica.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons